Login
Registrazione

«Non abbiamo riscontrato nessuna flessione, anzi!»

27.05.2019
da Michèle Ullmann

L'ultimo studio sul crowdfunding in Svizzera solleva molte domande. Anche in merito al popolare crowdsupporting, che per la prima volta ha fatto registrare un calo del 12%. Ma come si presenta la situazione su eroilocali.ch? Lo abbiamo chiesto a Samuel Weibel, consulente eroilocali.ch.

Il volume delle operazioni di crowdsupporting nel 2018 è diminuito per la prima volta. Lo avete rilevato anche su eroilocali.ch?

«No, al contrario: per noi il 2018 è stato un anno record. Abbiamo registrato una forte crescita, raccogliendo quasi 5 milioni di franchi in donazioni, che hanno finanziato oltre 200 progetti in tutta la Svizzera. La tendenza alla flessione non ha dunque trovato riscontro sulla nostra piattaforma.»

Quanto denaro raccoglie in media un progetto su eroilocali.ch?

«In media si raccolgono 7'500 franchi a progetto. Si tratta di una somma leggermente inferiore alla media svizzera di 9'500 franchi. Sulla piattaforma ci sono però progetti di ogni dimensione. Dal piccolo progetto di 200 franchi per nuove palle da unihockey, fino ai 400'000 franchi per il restauro di un battello, c'è di tutto.»

______________________________________________________________________

Scopri qui gli highlight di 10 progetti

______________________________________________________________________

Chi sono i promotori della maggior parte dei progetti?

«La maggioranza dei progetti è ancora promossa dalle associazioni, e i finanziamenti vanno in porto con successo. Siccome le associazioni di solito hanno una vasta rete di contatti che contribuisce a pubblicizzare il progetto, sono particolarmente adatte per il crowdfunding.»

______________________________________________________________________

Avvia il tuo progetto in solo 5 step facili 

______________________________________________________________________

In quale categoria viene iniziato il maggior numero di progetti?

«La maggioranza dei progetti riguarda le categorie «Sport», «Sociale» e «Bambini, giovani, famiglia». Esattamente le stesse indicate nello studio condotto a livello nazionale.»

eroilocali.ch è una delle principali piattaforme sul mercato svizzero. Qual è il vostro obiettivo a lungo termine?

«Il nostro obiettivo è diventare la più grande piattaforma nel settore del crowdsupporting. Vogliamo essere la prima piattaforma per tutti i progetti di pubblica utilità e non commerciali. E al riguardo penso che siamo a buon punto =).»

Ti può anche interessare:

5 fatti sul crowdfunding in Svizzera

È stato pubblicato l'ultimo studio nazionale sul mercato svizzero del crowdfunding. Chi sono vincitori e perdenti e in che direzione si muove la tendenza? Ti presentiamo i cinque risultati più interessanti di questo studio. Allo studio

Intervista a Simon Amrein, co-autore della ricerca

Gli autori della ricerca come interpretano i risultati? Lo abbiamo chiesto in un'intervista esclusiva a Simon Amrein. All'intervista

Qual è la tua opinione?

Devi essere registrato per scrivere un commento.

Ti potrebbe anche interessare: