Costruiamo il domani!

Un progetto della regione di Banque Raiffeisen Clos du Doubs et Haute-Ajoie

CHF 4'415 4% finanziato
CHF 50
in sospeso
1 aiutanti
38 giorni
21 sostenitori

Il nostro progetto

La Maison de Paille è un progetto pilota che ambisce l’autonomia umana, energetica, finanziaria e alimentare in armonia con la natura. Al fine di sviluppare le nostre attività e di farvi partecipare più persone abbiamo previsto di costruire due annessi: un atelier di eco-costruzione con una terrazza soprastante ricoperta di pannelli solari; una struttura contenente una cucina all’antica e una cucina solare, così come uno spazio benessere.

Periodo di finanziamento 14.12.2020 17:27 ore - 28.02.2021 23:59 ore
Periodo di realizzazione 1 anno
Soglia di finanziamento CHF 100'000
Obiettivo di finanziamento CHF 245'500

Di Cosa tratta questo progetto?

Abbiamo iniziato a costruire la Maison de Paille 15 anni fa con l’obiettivo di partecipare alla transizione ecologica, ambientale ed umana. Costruita a base di biomateriali locali – legna, terra e paglia del Parco naturale regionale del Clos-du-Doubs, la Maison de Paille si situa nel Giura svizzero, a 750 d’altezza, nel cuore della frazione chiamata Essertfallon; il centro rientra nei progetti di sviluppo sostenibile e di agricoltura biologica della Fondation des fermes communautaires libres du Clos-du-Doubs (10 ha).

Al momento siamo in grado di accogliere degli ospiti ma anche degli stages e dei seminari grazie ad una sala di 70m², ad uno spazio conviviale e meditativo di 50m², ad una terrazza orientata verso Sud di 100m², a 5 camere per gli ospiti, ad un dormitorio per 30 persone, ad un bagno scandinavo e a dei bagni ecologici. Un fienile di 80m² dedicato all’eco-costruzione et un orto permettono di organizzare dei corsi di permacultura e di costruzione di abitazioni leggere.

La Maison de Paille ha una vocazione guaritrice e una vocazione di trasmissione. Accogliamo con gioia, calore e buonumore ogni essere umano desideroso di ricentrarsi, di raccogliersi, di ritrovare il proprio equilibrio con la natura e di trasformarsi!

Per più informazioni, consultate la homepage del nostro sito internet: www.lamaisondepaille.ch

Quali sono gli scopi e il gruppo-target?

Di fronte ad un aumento della domanda di persone desiderose di trasformare il loro modo di vivere e di partecipare alla transizione ecologica, vogliamo sviluppare e diversificare le nostre attività ingrandendo l’atelier di eco-costruzione, creando una nuova terrazza per accogliere eventi più grandi, costruendo una cucina all’antica con forno solare e forno a legna, sviluppando lo spazio benessere con una sauna ma anche installando più pannelli solari fotovoltaici e ingrandendo la cisterna per il recupero dell’acqua piovana al fine di raggiungere la completa autonomia energetica della Maison de Paille.

La Maison de Paille è un luogo di concentrazione e di valorizzazione di numerose fonti d’energia, naturali e umane, che mirano all’autonomia. Si tratta di una casa d’accoglienza con una vocazione di trasmissione e di guarigione: un progetto pilota che coniuga eco-costruzione, permacultura, attività sociale, cantieri partecipativi e volontari internazionali, così come terapie olistiche, medicine naturali e benessere.

Perché qualcuno dovrebbe sostenere il tuo progetto?

Vogliamo costruire due nuovi edifici che contribuiscono ad una dinamica globale centrata sull’innovazione e sullo sviluppo.

Edificio 1 – ATELIER DI ECO-COSTRUZIONE
Forte di una lunga esperienza nell’eco-costruzione, la Maison de Paille possiede già un atelier di 70m² e vuole ora concentrarsi sull’elaborazione di diversi tipi di abitazioni leggere commercializzabili. Vi saranno organizzati dei cantieri partecipativi e dei corsi di eco-costruzione che permetteranno ad un vasto pubblico di beneficiare dell’esperienza di artigiani specializzati e di sperimentare la costruzione di case alternative. Al fine di valorizzare la struttura, al di sopra dell’atelier verrà allestita una terrazza coperta. Direttamente collegata alla sala per i seminari, la terrazza permetterà di diversificare gli spazi disponibili e di aumentare la capacità globale del centro.

Edificio 2 – CUCINA ALL’ANTICA E SPAZIO BENESSERE
Per non introdurre rumori e odori all’interno della Maison de Paille, l’attuale cucina si trova nella Fattoria collettiva. Una cucina all’antica e una cucina solare permetterebbero di riscoprire l’esperienza unica di cucinare all’esterno, di utilizzare le forze della natura come l’energia del fuoco, del sole e della terra, sperimentando così un modo di fare alternativo che favorisce il risparmio energetico, il gusto e la convivialità.

La struttura permetterà anche di accogliere uno spazio benessere che comprenderà due docce scaldate in modo ecologico, una sauna in legno e dei bagni a secco.

Che cosa accade con i soldi se il progetto va a buon fine?

La costruzione di questi edifici annessi alla Maison de Paille implica dei cantieri i cui costi non possono essere coperti unicamente con i nostri guadagni. La Fondation des fermes communautaires libres du Clos-du-Doubs ha già investito nella prima parte dei lavori, realizzati tra il 2019 ed il 2020. Per il proseguimento del cantiere, la Fondazione si impegna a fornire la maggior parte della legna necessaria così come la manodopera grazie ai volontari ed ai cantieri partecipativi.

Soglia di finanziamento

Raggiungere la soglia di finanziamento di 100 000 CHF permetterà di pagare il materiale di base e la manodopera per la realizzazione dei due annessi.

Obiettivo di finanziamento

I 145 000 CHF supplementari permetteranno l’installazione di pannelli fotovoltaici sui due edifici, di ingrandire le cisterne per il recupero dell’acqua piovana, di dotare la cucina all’antica di due forni, di installare la sauna e i sanitari. La remunerazione della manodopera sarà inclusa in queste operazioni.

Chi c'è dietro il progetto?

Il progetto è gestito dalla Fondation des fermes communautaires libres du Clos du Doubs che sin dalla sua fondazione nel 1989 si impegna a favore dell'ecologia ed è attualmente proprietaria di due fattorie biologiche.

Contatta il promotore del progetto
Consiglio di fondazione della Fondation des fermes communautaires libres du Clos du Doubs
Froidevaux 65
2887 Soubey Svizzera

079 776 93 55 (Jacques Froidevaux)
032 955 20 60 (Maison de Paille)