Borse di studio di solidarietà 2020

Un progetto della regione di Banca Raiffeisen Mendrisio e Valle di Muggio

CHF 4'150  
Progetto terminato
Progetto riuscito
27 sostenitori

Il nostro progetto

Le nostre studentesse e i nostri studenti sono il valore più prezioso che abbiamo. Siamo responsabili per prepararli al meglio per il loro futuro. Purtroppo in questo momento le conseguenze economiche e sociali dell’emergenza COVID-19, che molte famiglie stanno soffrendo, mettono a rischio per diversi studenti e futuri studenti dell’USI la possibilità stessa di continuare o iniziare il loro percorso di studi. Il loro cammino verso il futuro.

Periodo di finanziamento 06.07.2020 10:57 ore - 14.09.2020 23:59 ore
Periodo di realizzazione Settembre-dicembre 2020
Soglia di finanziamento CHF 4'000
Obiettivo di finanziamento CHF 40'000

Di Cosa tratta questo progetto?

Creare borse di studio per aiutare gli studenti in difficoltà economica a causa di COVID-19, aiutando così anche le loro famiglie.

Quali sono gli scopi e il gruppo-target?

Accrescere il numero di borse di studio disponibili per gli studenti USI, per aiutare ancora più studenti che ne avessero bisogno in questo momento difficile. Tutti possono contribuire. Qualsiasi cifra sarà di aiuto e significherà la nostra riconoscenza.

Perché qualcuno dovrebbe sostenere il tuo progetto?

Mai come oggi le borse di studio sono così importanti. Per diversi studenti significano la differenza tra poter iniziare / continuare il proprio cammino verso il futuro, oppure doverlo abbandonare. Sostenere i nostri studenti significa sostenere l’Università. La vostra Università. L’Università di tutti noi.

Che cosa accade con i soldi se il progetto va a buon fine?

L’importo raccolto andrà interamente a beneficio di studentesse e studenti USI di Bachelor e Master, che inizieranno a settembre 2020 o già in corso, nella forma di borse di studio per coprire le rette semestrali. Le borse di studio saranno attribuite tenendo conto maggiormente di criteri economici, così da poter indirizzare queste preziose risorse a chi si trova in difficoltà finanziaria.

Soglia di finanziamento

Una borsa di studio da 4000 chf

Obiettivo di finanziamento

Dieci borse di studio

Chi c'è dietro il progetto?

La raccolta fondi è promossa dal Rettorato dell'Università della Svizzera italiana (USI) e coordinata da Antoine Turner, Amministratore dell'Accademia di architettura. Le borse di solidarietà saranno assegnate da un Comitato d'onore, formato da quattro membri esterni e da un rappresentante USI: Manuele Bertoli, Consigliere di Stato, Direttore DECS; Carlo Croci, Presidente CdA Raiffeisen Mendrisio e Valle di Muggio, membro onorario dell’USI; Marco Fantoni, Direttore Caritas Ticino; Stefano Modenini, Direttore AITI; Daniela Mondini, Prorettrice per le pari opportunità USI.

Contatta il promotore del progetto
Università della Svizzera italiana (USI)
Via Buffi 13
6900 Lugano Svizzera

https://www.usi.ch/it