«Non potrei vivere senza sport»

06.03.2018

Questa primavera si svolgerà in tutta Svizzera dei Special Olympics Charity Runs, la corsa di beneficenza per persone mentalmente disabili. Alla partenza ci saranno anche Cyrill ed Edith, due atleti di "Valida San Gallo", l'impresa sociale che opera a favore delle persone con disabilità mentali. Nell'intervista entrambi svelano cosa significa per loro lo sport.

«Sosteneteci tutti attivamente!»

02.03.2018

È il secondo migliore cannoniere che la nazionale svizzera abbia mai avuto. Ormai Kubilay «Kubi» Türkyilmaz, ha riposto le sue scarpe da calcio nell'armadietto ed è impegnato soprattutto come commentatore e opinionista – e anche come ambasciatore per le Special Olympics. Un'intervista.

«Un terzo mette gli sci per la prima volta»

12.02.2018

Negli anni '70, Bernhard Russi faceva parte dei migliori sciatori al mondo. Oggi, con il suo progetto «snow for free», s'impegna a portare sulle piste anche bambini socialmente più deboli – e questo, gratuitamente. Con un crowdfunding cerca ora di garantire la continuità della sua opera. Un'intervista all'ideatore del progetto.

Correre per il piacere di muoversi

07.02.2018

Special Olympics, il maggiore movimento sportivo al mondo per persone con disabilità mentali, compie 50 anni! In questa occasione si svolgeranno in tutta la Svizzera gare di beneficienza cui parteciperanno ambasciatori famosi, quali il campione di salto con gli sci Simon Ammann, l'ex calciatore professionista Kubilay Türkyilmaz e l'esponente politico Pascale Bruderer. eroilocali.ch presenta questi ambasciatori in una serie di blog.

Cinque motivi per i quali il crowdfunding è ideale nel turismo

24.01.2018

Un lago balneabile, uno skilift e diversi festival: su eroilocali.ch ci sono numerosi grandi progetti turistici, tutti finanziati con successo. Perché il crowdfunding in sé è adatto per progetti come questi? Ti illustriamo i cinque motivi principali con esempi adeguati.

Una nuova vita per lo skilift dello Schlösslihang

10.01.2018

Lo skilift dello Schlösslihang di San Gallo ha quasi 50 anni. Un'iniziativa di crowdfunding dell'associazione degli abitanti di Bruggen ha permesso di sostituire il vecchio e ormai desueto pony-lift con un nuovo skilift ad ancora e piattello. Per la gioia delle scuole della zona, che possono continuare a godersi le discese con gli sci e lo snowboard. Una intervista con l'iniziatore del progetto Stevan Dronjak.